Adesso

Videoarte, luoghi storici e condivisione

cartolina-silenzio-per-favoreLa Fondazione ARIA promuove e organizza la seconda edizione di Silenzio per favore, una rassegna di videoarte che si svolge sul territorio abruzzese e che presenta alcuni tra i più interessanti giovani artisti italiani, la cui ricerca si svolge principalmente in ambito video.

In concomitanza con la rassegna, è stato istituito un bando rivolto ad artisti under 35 (deadline 31.08.16)

Info: www.fondazionearia.it/silenzioperfavore@fondazionearia.it

Bando di videoarte per under 35

cartolina-silenzio-per-favore“Sii breve, che un discorso lungo non può mai dar piacere. ” Don Chisciotte della Mancia – Miguel De Cervantes

La Fondazione ARIA promuove e organizza la seconda edizione di Silenzio per favore, una rassegna di videoarte che si svolge sul territorio abruzzese e che presenta alcuni tra i più interessanti giovani artisti. A questo è collegato il Bando, scaricabile sul sito della Fondazione: http://www.fondazionearia.it/silenzio-per-aria/

 

 

Silenzio per favore

1cartolina-silenzio-per-favore

Rassegna dedicata alla videoarte. A contatto con le persone e i luoghi attraverso il ritorno all’incontro, praticando l’arte contemporanea. Promosso da: Aria – Fondazione Industriale Adriatica. Info: www.fondazionearia.it

L’arte, dunque, serve?

copertina-arte-utile-copia18 luglio – 19:00 – Art in the dunes, percorso tra arte e natura, nella splendida cornice della Riserva Naturale di Punta Aderci a Vasto.

A questa domanda risponde il libro di Adina Pugliese, proponendo con un linguaggio agile e di facile lettura il proprio cammino di consapevolezza, che parte dalla curiosità e dalla passione e approda a ciò che più di ogni altra cosa interessa all’artista contemporaneo: la condivisione. L’arte non è una rivelazione, ma un percorso individuale di emancipazione dagli stereotipi di una visione unica e uguale per tutti.” dalla Prefazione di Cecilia Casorati. Meta edizioni

L’Arte Utile, da “Per Altri Occhi” a “Un Albero Indiano”

Ciò che rappresenta l’abbecedario di “Come vedere, pur non vedendo”

un-albero-indiano

per altri occhi locandina

 

 

 

 

 

 

 

 

Come vedere, pur non vedendo

come-vedere_BLUOgni individuo deve convivere con le proprie diverse abilità e disabilità. Ognuno è tenuto alla presa di coscienza dei propri limiti e superarli. Anche, e, soprattutto, attraverso l’Arte.

 

 

 

 

 

 

il proprio interno riflesso

“Questo è un disegno di me stesso”. Riprendo il mio racconto. (Jacques Derrida, Memorie di cieco).

La fotografia è l’acquisizione della realtà, la propria, è il nostro occhio che sceglie “quella” immagine e, la magia che subentra e rende unico, irripetibile, nel risultato impresso, l’oggetto scelto, è un’azione composta dall’atmosfera che è anche luce, quindi, prolungamento del prescelto oltre che la sua raffigurazione. Ma ciò che si vuole imprimere nel fotogramma è già nel fotografo.

Enea_AdinaPugliese

 

 

 

 

 

 

Emozionarte: Per Altri Occhi & Felice Tagliaferri

locandina a3 PER ALTRI OCCHI-TAGLIAFERRI (1)Cecità come metafora e non solo. Proiezione di “Per Altri Occhi”, con la presenza di Felice Tagliaferri  e Mario Santoni, Civitella del Tronto, con replica per gli studenti di Ancarano, Sant’Egidio alla Vibrata, dove Tagliaferri ha tenuto anche un laboratorio ai ragazzi dell’Agave.

 

 

 

 

Artisti Utili, Terapeutica dell’Arte

Locandina_Artisti_Utili_low

Artisti Utili è: un processo creativo che conduce all’attuazione di una trasformazione positivistica del vivere il luogo e la situazione; integrazione delle conoscenze tra i due mondi, quello della medicina e quello dell’arte attraverso una formazione “trasversale”, con il coinvolgimento dei pazienti. Con Tiziana Tacconi e le ragazze di Terapeutica artistica di Brera.

Ci sono luoghi dell’attesa in cui il tempo pare scorrere molto meno lentamente che altrove, sono luoghi questi in cui i pensieri si fanno più tristi e la speranza è spesso quella cercata con entrambe le mani. (…continua)

 

 

 

Incontri Sotto le Stelle, per Visioni

visioni_fortezza_civ.d.t_adinapugliese (7)Continuo sui miei passi, alle spalle il mare e davanti la montagna.

Su: germogliare.wordpress.com

Visioni/Fortezza internazionale dell’arte-Civitella Del Tronto, a cura di Giacinto di Pietrantonio e  Umberto Palestini. Incontri sotto le stelle, progetto a cura di Adele Cappelli e Adina Pugliese.

28 giugno – 20 settembre Fortezza e museo delle armi

Adina Pugliese

Un suggerimento. Piccole tracce. E. Come l’evoluzione dell’idea si è sviluppata, si manifesta davanti a noi. Lasciandoci stupiti?! Lasciandoci indifferenti?! Lasciandoci un’emozione! Altra. Rispetto alla normale visione del mondo. Altra. Rispetto alla quotidiana visione. Altra. Rispetto alla logica.

Abruzzo - ITALIA

Accesso

Note legali